ZIGZAGANDO

ZIGZAGANDO è un modo di agire. Puoi viaggiare per il mondo, scappare da un pericolo o avvicinarti a qualcuno o a qualcosa zigzagando. Puoi anche scrivere libri, disegnare ritratti e progettare case zigzagando. Puoi persino mangiare bere o scegliere prodotti zigzagando. È in ogni caso un modo di muoversi. Molto risoluto, anche se non pare.

Questi disegni assomigliano un po' a quelli che chiunque di noi produce mentre parla al telefono stando seduto ad un tavolo con davanti a sé carta e penna. Migliori risultati si ottengono al telefono fisso.
Sono veloci. Escono dalla mano quasi senza passare dal cervello (e questo può essere un bene) e sono spontanei; così anche le parole che li accompagnano. Ho detto quasi perché in realtà ci passano, dal cervello. Solamente che imboccano strade buie e remote e le percorrono alla cieca, senza sapere dove stanno andando. E questo è inebriante.